Artisti in archivio – LOYS di Gianluca Panareo

Una stanza buia, suoni misteriosi ed avvolgenti, voci che escono dagli armadi. A terra, traboccanti dagli scaffali, in un allestimento di accurato caos, tante, tantissime fotografie. Al centro della stanza un piccolo faro gira lentamente e porta il suo fascio di luce su un mondo esploso di volti, luoghi e memorie, strappandoli per pochi istanti all’oscurità dell’oblìo.
Loys è un’installazione di Gianluca Panareo realizzata all’interno dell’Archivio Macula che affida alla suggestione una riflessione sull’importanza del cercare gli elementi della memoria nel mare sconfinato del tempo, calando il visitatore nei panni di un ricercatore smarrito e desideroso di conoscere. Attraverso la messa in scena di un ambiente caotico e abbandonato, si intende sensibilizzare il pubblico nei confronti dell’importanza di conservare adeguatamente un archivio e di renderlo fruibile.

L’installazione fa parte di Punto Zero, la personale di Gianluca Panareo curata da Giovanni Gaggia e Mona Lisa Tina (dislocata su tre sedi: Scalone Vanvitelliano, Chiesa della Maddalena e Archivio Macula) e si inserisce all’interno del Grand Tour Cultura Marche 2014, organizzato dal MAB Marche (coordinamento marchigiano tra Musei, Archivi e Biblioteche) e l’Assessorato alla Cultura della Regione Marche. Il Tour si svolgerà da venerdì 24 ottobre a domenica 14 dicembre 2014, sul tema “Musei – Archivi – Biblioteche: crocevia di culture”. L’iniziativa intende coinvolgere le istituzioni culturali marchigiane in attività congiunte e coordinate di ricerca e valorizzazione dei beni culturali conservati. Nell’occasione, l’Archivio Macula ha coinvolto un artista per proporre una valorizzazione sperimentale del proprio patrimonio, dove la contaminazione tra diversi linguaggi genera percorsi insoliti di lettura e forme alternative di restituzione del bene culturale.

I materiali fotografici utilizzati per Loys (riproduzioni o originali opportunamente messi in sicurezza) provengono da alcuni dei fondi fotografici conservati presso l’Archivio Macula (Collezione Recanatesi, comprendente fotografie di cinema, teatro e arti sceniche, Archivio Ezio Bartoli relativo alla Montecatini e Archivio Sauro Brigidi, sulla Pesaro del dopoguerra) e in particolare dalle serie inedite realizzate da Michele Battistelli nell’Est Europa e in Africa.  Il prezioso Archivio di Michele Battistelli, fotografo pesarese recentemente scomparso, attivo a partire dagli anni Sessanta, è stato acquisito da Macula ed è attualmente oggetto di descrizione e ricognizione.

Gianluca Panareo nasce nel 1988 a Pesaro dove vive e lavora. Ha studiato alla Civica Scuola di Cinema, Televisioni e Nuovi Media. Ha collaborato con compagnie teatrali del calibro dei Motus e ha frequentato diversi workshop (ad esempio con Centrale Fies e Romeo Castellucci). E’ pubblicato nello Speciale Esordienti Espoarte n.86, e un suo reportage fotografico correda l’articolo di Valeria Carnevali su Artribune “Aspettando l’equinozio d’autunno, a Casa Sponge. Finissage intorno al fuoco: nelle foto di Gianluca Panareo la performance di Francesca Romana Pinzari”.

Per ulteriori informazioni: info@spaziomacula.it, 340.7519839


Artisti in archivio_LOYS

Autore: Gianluca Panareo
A cura di: Giovanni Gaggia / Mona Lisa Tina
Coordinamento scientifico: Arianna Zaffini e Marco Andreani
Luogo: Archivio Macula / Pesaro Studi, Viale Trieste 296, Pesaro
Inaugurazione: venerdì 24 ottobre ore 18.30
Date: tutti i venerdì fino al 14 novembre ore 18.30 – 19.30
Ingresso libero

 


Con il patrocinio di:
Comune di Pesaro
 
 Partner:    

 

webdesign: Marco Livi