OLTRE IL NAUFRAGIO – Popsophia 2015

10-12 luglio | Rocca Costanza, Pesaro

Macula rinnova per il terzo anno consecutivo la sua collaborazione con Popsophia_Festival del contemporaneo, che si terrà dal 9 al 12 luglio a Pesaro, nel suggestivo scenario della quattrocentesca Rocca Costanza. Macula sarà presente nei sotterranei della Rocca con una video-installazione, un laboratorio di foto-collage aperto al pubblico e una visita guidata con gli autori coinvolti nell’iniziativa.

“E subito riprende / il viaggio / come / dopo il naufragio / un superstite / lupo di mare”, recita Allegria di naufragi, la poesia di Giuseppe Ungaretti a cui si ispira l’edizione 2015 di Popsophia. Naufragi da intendersi in senso storico, esistenziale, metaforico, come momenti di profonda crisi che possono diventare anche occasioni di rinascita. Macula interpreterà il tema del festival attraverso una grande installazione interattiva, Oltre il naufragio, che darà al pubblico la possibilità di confrontarsi coi propri e altrui ‘naufragi’ e di mettersi in gioco partecipando attivamente.

L’installazione, collocata nei tunnel di Rocca Costanza, si sviluppa in una serie di proiezioni per condurre il visitatore a tu per tu con le storie vissute da ‘naufraghi’ di ieri e di oggi ambientate nel pesarese, attraverso immagini e video d’epoca, animazioni e video-interviste. Sono le testimonianze concrete di chi ha trovato la forza di trasformare i naufragi della vita in momenti di riscatto, di chi ha avuto il coraggio di non mollare o di chi ha mollato tutto per inseguire la vita palpitante di nuovi inevitabili naufragi. Dalla seconda guerra mondiale vista attraverso gli occhi innocenti di una bambina di Candelara, protagonista del romanzo Evelina e le fate di Simona Baldelli, ai racconti dei giorni nostri documentati dal giornalista Alberto Pancrazi e Roberto Pieri attraverso il blog laforzadicambiare.it, per chiudere con l’installazione dei foto-collage realizzati a mano a mano dal pubblico.
Nel laboratorio di foto-collage, infatti, collocato in una sala dei sotterranei, gratuito e aperto a tutti, i visitatori potranno rappresentare se stessi e il proprio vissuto ricomponendo fantasticamente i frammenti visivi dei propri ‘naufragi’ e delle proprie rinascite, ritagliati da riviste e giornali.

Sabato 11 luglio, alle ore 20.00, verrà infine organizzata una visita guidata condotta direttamente dai protagonisti dell’installazione: la scrittrice Simona Baldelli, il giornalista Alberto Pancrazi e Giancarla Ugoccioni, fotografa e conduttrice del laboratorio.

Qui il programma completo di Popsophia 2015.

 

OLTRE IL NAUFRAGIO

Popsophia 2015, 10 – 12 luglio* | Rocca Costanza, Pesaro
* giovedì 9 luglio, giorno di inaugurazione del festival, i sotterranei saranno chiusi al pubblico

Orari di apertura:
10 – 12 luglio ore 18.00 – 24.00

a cura di:
Macula – Centro Internazionale di Cultura Fotografica

ideazione, ricerche d’archivio e allestimento:
Marco Andreani, Luca Storoni, Giancarla Ugoccioni, Arianna Zaffini

testi:
Simona Baldelli

riprese video, montaggio e animazioni:
Fabio Laurenti – ARTùSTUDIO, Alberto Pancrazi, Roberto Pieri, Luca Storoni

immagini e video d’epoca sono state gentilmente concessi da:
Biblioteca-Achivio Vittorio Bobbato e Archivio Paolo Alberto Del Bianco

 

 

 

 

webdesign: Marco Livi