SUSANNA MAJURI – THE BREATH OF WATER

MACULA annuncia la prima mostra internazionale della stagione 2013: si inaugura sabato 25 maggio ore 18:00, allo Scalone Vanvitelliano di Pesaro, “The Breath of Water”, personale dell’artista finlandese Susanna Majuri. La mostra organizzata da Macula, in collaborazione con la mc2gallery di Milano, con il sostegno del Comune di Pesaro, il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e della Regione Marche, rimarrà aperta fino al 30 giugno.

La stagione espositiva di Macula entra nel vivo: c’è grande attesa per l’apertura della mostra “The Breath of  Water” di Susanna Majuri, una delle artiste più rappresentative della Helsinki School.

Nata a Helsinki nel 1978, dopo il diploma alla Turku Art Academy e un master in fotografia all’University of Art and Design di Helsinki,  Susanna Majuri si fa notare per le sue immagini sospese, dense di poesia, e per il suo originale approccio al linguaggio fotografico. Le sue opere sono costruzioni complesse in cui l’elemento acqua scorre come flusso narrativo, corrente poetica che attraversa tutto il suo lavoro, trasportando luoghi vissuti e personaggi per lo più femminili: Susanna immerge infatti nell’acqua i suoi attori con scenari precedentemente fotografati, fissando poi le storie in una immagine finale. Ne risultano visioni estremamente coinvolgenti: osservare le sue opere è come immergersi in apnea nei suoi sogni, essere risucchiati da vortici narrativi pronti a tracimare, come fotogrammi di film nella loro scena madre.

La Majuri fa parte del movimento artistico fotografico della Helsinki School, culla di numerosi talenti artistici ed ha esposto a New York, Tokyo e in vari luoghi d’Europa. Nel 2005 ha vinto il Gras Savoye Award ad Arles. Ed ora, finalmente, arriva in Italia.

L’inaugurazione della mostra sarà impreziosita dalla perfomance musicale “Shells, water and seeds” di Antonio Coatti e Sandro Grassia, uno strabiliante concerto dove i magici suoni ottenuti con delle conchiglie si mescolano a quelli elettronici provenienti da un ingegnoso strumento fatto di laser e movimenti d’acqua.
Antonio Coatti ha dato vita negli ultimi anni a vari progetti basati sull’uso della conchiglia come strumento musicale. E’ presente in 32 cd di varie etichette discografiche, ha suonato a fianco di innumerevoli musicisti (Michel Godard, Misha Mengelberg, Tony Coe, Chris Cutler, Phil Minton, Wolter Wierbos) e partecipato ai più prestigiosi festival musicali internazionali.
Sandro Grassia ha interessi che spaziano dall’astronomia alla meditazione, passando per il design di oggetti e l’elettronica per la musica. I suoi strumenti ed appliance sono utilizzati da musicisti come Antonio Coatti e Vicenzo Vasi. In questa occasione utilizzerà un controller midi di concezione originale: le note vengono suonate in modo casuale da laser che attraversano un rotore liquido, mentre l’esecutore può intervenire solo per influenzare il suono prodotto.
Per maggiori info: www.antoniocoatti.comwww.dervishi.com.


 

SUSANNA MAJURI – The Breath of Water

Dal 25 maggio al 30 giugno 2013

Inaugurazione sabato 25 maggio, ore 18.00
con “Shells, water and seeds”, performance musicale di Antonio Coatti (conchiglie, trombone, live electronics) e Sandro Grassia (water and seeds random sequencer).

Pesaro, Scalone Vanvitelliano, Piazza del Monte (ingresso Via della maternità)

Visualizza mappa

Orario di apertura:

da mercoledì a domenica, ore 18.00 – 21.00
dal 24 al 30 giugno: tutti i giorni, ore 18.00 – 21.00

Ingresso gratuito

Visite guidate per gruppi su prenotazione, tel. 340 7519839


Organizzazione generale
MACULA – Centro Internazionale di Cultura Fotografica

Mostra a cura di
Debora Ricciardi

Direzione artistica
Alessandro Giampaoli

Organizzazione e coordinamento
Marco Andreani, Luca Storoni

Ufficio Stampa
Susanna Tarsi


Con il patrocinio di:
Comune di Pesaro

Provincia di Pesaro-Urbino

Regione Marche
In collaborazione con:  
Si ringrazia:

webdesign: Marco Livi