LA FOTOGRAFIA COME RACCONTO DI SÉ


Leanne Surfleet - Self portrait, 2013

 

LA FOTOGRAFIA COME RACCONTO DI SÉ – Workshop di autoritratto fotografico

 

L’autoritratto è un genere fotografico che suscita estrema curiosità e mistero poiché racchiude  quella doppia valenza che unisce alla tecnica e alla sensibilità fotografica, il viaggio alla riscoperta di sè. Tuttavia occorre fare chiarezza su un aspetto determinante: il workshop non ha lo scopo di realizzare immagini attraenti secondo un processo stressante di aspettativa estetico-edonistica, bensì quello di potenziare la tecnica fotografica e la capacità di lettura critica delle immagini attraverso un percorso creativo stimolante, in cui per apprendere attingerai a te stesso, col vantaggio di essere completamente libero nel narrarti.

 

Programma – sabato 13 aprile

La prima giornata di lavoro consiste nell’introduzione del tema dell’autoritratto secondo una prospettiva speculativa che ne considera tutto lo spessore psicologico, storico-artistico e letterario. Verranno analizzati i vari tipi di autoritratto fotografico e proposta una classificazione in categorie, che guiderà i partecipanti nella realizzazione dei propri scatti. I vari concetti saranno illustrati attraverso  la visione di opere di fotografi contemporanei.

Esercitazione pratica prima parte: approccio al linguaggio fotografico, esercizio di espressione emozionale.

 

Programma – sabato 20 aprile

La seconda giornata consiste nella considerazione della pratica fotografica come narrazione visiva attraverso il racconto di sé. Partendo sempre da una dinamica storico-artistica, si forniranno esempi che hanno lo scopo di stimolare la ricerca personale dell’allievo che così avrà tutti gli strumenti per progettare il proprio lavoro fotografico.

Esercitazione pratica seconda parte: riprese fotografiche guidate, creazione di un racconto in autoritratto.

 

Programma – sabato 27 aprile

La terza giornata prevede una prima parte teorica di approfondimento sul lavoro di Francesca Woodman, che ha tradotto l’intera sua esistenza, seppur breve, in autoritratto fotografico; a seguire, una proiezione di documenti e immagini completerà l’excursus biografico sull’artista.
Nella seconda parte della giornata ci sarà un tavolo di confronto, con visione critica da parte dei docenti dei lavori svolti. Trattandosi di lavori impegnativi e intimisti gli allievi avranno la possibilità di continuare la propria ricerca i giorni successivi e saranno ugualmente seguiti dai docenti.

Esercitazione pratica terza parte: revisione critica e discussione degli elaborati finalizzata alla costruzione di un portfolio.

 

A chi si rivolge

La frequenza del workshop  è indipendente dal proprio livello fotografico, tuttavia presuppone una conoscenza fotografica di base e non è quindi adatto a chi si cimenta per la prima volta nel campo della fotografia.

 

Attrezzatura necessaria

Una qualunque macchina fotografica digitale purché fornita di autoscatto.
È  consigliabile avere anche lo scatto a distanza (con o senza filo). Cavalletto (non indispensabile ma utilissimo).

 

Ore totali: 15 (3 lezioni da 5 ore)
Max partecipanti: 10
Periodo: sabato 13, 20 e 27 arpile, ore 14.00 – 19.00
Iscrizioni
: entro il 12 aprile
Costo
:  110 € – studenti: 95 € (comprensivi di tessera associativa)

 

Sede lezioni

Macula – Centro Internazionale di Cultura Fotografica,
presso Pesaro Studi, Viale Trieste 296, piano terra, Aula 4.

 

Docenti

Debora Ricciardi

Storica dell’arte, si occupa di didattica curando progetti e laboratori di carattere storico-artistico. Laureata in Storia dell’arte all’Università di Siena sotto la guida di Enrico Crispolti, ha conseguito la qualifica professionale di tecnico esperto della catalogazione informatizzata dei Beni Storico-Artistici presso la Regione Toscana e si è specializzata in Storia, Conservazione e Tutela delle opere d’arte all’Università di Bologna, ottenendo inoltre il diploma di laurea magistrale in Giurisprudenza con una tesi in diritto amministrativo sulla Tutela dei Beni Culturali. Ha lavorato come docente e critico d’arte, collaborando all’allestimento di diverse mostre in Toscana e in Emilia Romagna. Nel 2006 si è occupata della catalogazione dell’archivio video del Palazzo delle Papesse, Centro Arte Contemporanea di Siena. Dopo aver frequentato un Master Class di “Tecniche di espressioni del corpo e del viso” diretto da Marcel Marceau, si interessa alla funzione formativa della lettura espressiva ad alta voce e dal 2008 è lettrice nell’ambito del progetto Nati per Leggere.

 

Alessandro Giampaoli

Artista, fotografo. Dopo gli studi classici inizia il suo percorso di ricerca nel campo delle arti visive, dedicandosi a disegno, pittura e fotografia. Diplomatosi presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino, completa il suo percorso formativo all’Istituto Europeo di Design di Milano. Dal 1992 lavora come fotografo professionista, direttore artistico e redattore freelance, partecipando a progetti editoriali, discografici e teatrali. Alla prima personale, nel 2000, seguono numerose mostre in gallerie d’arte e spazi istituzionali. Nel 2006 realizza una serie di percorsi didattici ed espositivi per conto della Facoltà di Architettura dell’Università “La Sapienza” di Roma. L’anno seguente presenta Le radici del cielo, mostra dalla quale verrà editato l’omonimo volume fotografico. Con la serie successiva, Il volo, tra il 2009 e il 2010 ottiene importanti riconoscimenti al Prix De La Photographie Paris (Px3) e ai Black & White Spider Awards. Nel 2011 ha esposto a Milano, Madrid, Shanghai, San Pietroburgo ed è stato selezionato tra gli artisti della Regione Marche partecipanti alla 54° Biennale di Venezia.

 

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE – REGOLAMENTO

Il corso è rivolto unicamente ai soci (quota sociale compresa nella quota di iscrizione) e si attiva solo in caso di raggiungimento del numero minimo di iscritti. Per iscriversi al corso è necessario compilare il form on-line o ritirare il modulo presso la sede di Macula. In caso di superamento del numero massimo di iscritti ammessi, la precedenza verrà data a coloro che si sono iscritti per primi (farà fede la data di iscrizione) e che hanno versato la quota di iscrizione entro il 12 aprile 2013.

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

>>ISCRIVITI

 

Per informazioni: didattica@spaziomacula.it; tel. 340 7519839.

webdesign: Marco Livi